Parliamo di CER, due nuove giornate di workshop per il progetto C.E.R. Chiamo Energia che tocca e approfondisce il tema delle Comunità Energetiche in un tour informativo che tocca ben 7 Comuni del Gal Risorsa Lomellina con gli esperti  coinvolti dal progetto promosso da Regione Lombardia, sempre più concreto e attivo per la creazione di nuove Community di CER grazie al ruolo trainante dei Gruppi di Azione Locale  

Il progetto C.E.R.Chiamo Energia diventa occasione di approfondimento con azioni locali che prevedono per Gal Risorsa Lomellina una due giorni di tour (6 e 7 febbraio) per dare gli strumenti alle Amministrazioni Comunali sul tema delle Comunità Energetiche. In particolare, Gal Risorsa Lomellina organizza un serrato giro di appuntamenti in ben 7 Comuni, che si sono dimostrati interessati a portare avanti il progetto iniziale, lanciato a luglio dello scorso anno, che ha visto un importante convegno il 15 dicembre in Regione Lombardia, patrocinato dalla Commissione Europea, e sta affrontando le fasi conclusive di lavori anche localmente. I comuni interessati sono: Mede, Cilavegna, Nicorvo, Valle Lomellina, Breme, Suardi, Torre Beretti e Castellaro.

Questi comuni hanno partecipato già ad una riunione informativa coordinata da Federico Pastorello di Sei Mantova, tenutasi lo scorso 14 dicembre 2023 presso la sede del GAL Risorsa Lomellina, allo stesso incontro aveva partecipato il Comune di Mortara con la sua Partecipata ASMortara.

Parliamo di CER: torna a recepire interesse da parte dei comuni di Mede, Cilavegna, Nicorvo, Valle Lomellina, Breme, Suardi, Torre Beretti e Castellaro: sono sette comuni su 41 facenti parte dell’area GAL Risorsa Lomellina, per circa 15.000 abitanti su una popolazione di 75.000 residente in area GAL.

Da notare che a Torre Beretti è già stata costituita una CER, case history raccontata più volte anche in occasione del recente workshop di successo organizzato da Gal Terre del Po a San Giovanni in Croce (CR), lo scorso 31 gennaio con ampia partecipazione sia in presenza che in digitale (circa 90 persone coinvolte dal Form).

Sempre per quanto riguarda i Comuni in area Gal Risorsa Lomellina, da notare che Suardi e Valle Lomellina hanno partecipato al bando di Regione Lombardia. Il Comune di  Suardi è passato alla fase 2 del progetto. Gli altri comuni coinvolti da questo tour informativo sono orientati a recepire maggiori informazioni per portare avanti il progetto in ambito CER.

Siamo molto ottimisti – ha detto il presidente del GAL Risorsa Lomellina Stefano Leva sullo sviluppo concreto di questo progetto, il progetto CER è rilevante in quanto può avere ricadute a livello sociale, economico, ambientale e può essere uno strumento per il controesodo. Su quest’ultimo punto stiamo lavorando molto e da tempo e crediamo che si siano attivati gli strumenti concreti e di comunicazione per essere efficaci non solo nelle aree dei Comuni interessati a CER ma in un più ampio raggio d’azione. Comunità Energetiche con questa impostazione anche e soprattutto sociale, possono avere infatti una ricaduta anche al di fuori delle amministrazioni comunali  che hanno dimostrato interesse. Per esempio, anche  per i cittadini residenti in paesi limitrofi, che potrebbero entrare a far parte del progetto in quanto “di competenza CER” perché rientrano sotto il controllo di una delle due cabine primarie presenti in Lomellina.

Il progetto C.E.R. Chiamo Energia  diventa una opportunità concreta di capirne i contorni, la sostanza, il potenziale per uno sviluppo sostenibile del progetto stesso, che si prefigge di diventare ed è una Community di Comunità Energetiche promossa dai Gal che operano in stretta collaborazione. In questo caso tre Gal lombardi, Terre del Po, Risorsa Lomellina e Oltrepò Pavese, che secondo la direttiva Leader cooperano per avviare una importante fase di rigenerazione energetica che parte dalla base e coinvolge il mondo agricolo, rurale, i piccoli comuni, privati, Curia, aziende e cittadini attori, attraverso questo Progetto innovativo, di un cambiamento necessario e concreto.

PROGRAMMA TOUR GAL RISORSA LOMELLINA
Programma 6 e 7 febbraio 2024

Martedì 06/02

Valle Lomellina ore 10.00
Breme ore 12.00
Cilavegna ore 15.30
Nicorvo ore 17,30

Mercoledì 07/02
Suardi ore 10.00
Mede ore 11.30
Torre Beretti e C.  ore 15.00
(alle 17 un momento conclusivo aperto anche alla stampa)

LA CASE HISTORY PIÙ AVANZATA – La CER LOMELLINA (questo il nome della Comunità energetica nata a Torre Beretti e Castellaro) è una associazione senza scopo di lucro costituita da 20 soci circa un anno fa (quando sembrava di imminente uscita il decreto sulle CER) ed è retta da un consiglio direttivo e un presidente. Subito dopo la nascita la CER LOMELLINA ha stipulato una convenzione con il comune di Torre Beretti e Castellaro con la quale il comune mette a disposizione della CER un impianto fotovoltaico di sua proprietà e la CER si impegna a dare al comune il 10% degli “utili” ogni anno affinché siano destinati a misure di contrasto alla povertà energetica (ad es. per chi fa fatica a pagare le bollette delle utenze). Il comune ha in programma la realizzazione di ulteriori impianti fotovoltaici su edifici di proprietà i quali saranno a loro volta oggetto di convenzione con la CER affinché i cittadini ne possano beneficiare.