Un passo avanti, internazionale, verso la sostenibilità energetica prima del convegno del 15 dicembre prossimo a Milano: il Progetto CER.Chiamo Energia è arrivato a Barcellona giovedì 9 novembre,
per voce del presidente del comitato scientifico, Sergio Olivero, che lo ha illustrato durante la sessione organizzata dal “Deep Retrofitting Focus Group” dello Smart Cities Marketplace della Commissione Europea, valorizzando l’impegno di cooperazione fra Gal. Prossimo appuntamento, a Milano, il 15 dicembre 2023, in Regione Lombardia.

Il progetto C.E.R.Chiamo Energia approda a Barcellona, nella sessione organizzata giovedì 9 novembre dal Deep Retrofitting Focus Group dello Smart Cities Marketplace della Commissione Europea  e con un intervento di Sergio Olivero, presidente del comitato scientifico di CER.Chiamo Energia, racconta perché e come stanno lavorando strategicamente i Gal lombardi impegnati nella rigenerazione energetica.

Il progetto, lanciato lo scorso luglio proprio in Regione Lombardia, e che vede coinvolti tre Gal lombardi (Terre del Po, Oltrepò Pavese e Risorsa Lomellina), è più che mai un work in progress per arrivare all’appuntamento del 15 dicembre 2023 (ore 9:30, Sala Gonfalone – Regione Lombardia – Grattacielo Pirelli, Milano), pochi giorni dopo la Cop28 di Dubai, data fissata per un Convegno strategico e importante C.E.R.Chiamo Energia-Prime applicazioni di Comunità energetiche in Aree Leader,  a Milano, per fare comprendere l’opportunità di sviluppo energetico, innovativo e di rigenerazione energetica, attraverso la creazione di una super Community di Comunità Energetiche, che vede i Gal protagonisti e aggregatori di CER.

In occasione del convegno sarà illustrato l’esito di un’indagine importante da cui parte il contesto dei Gal aggregatori, indagine commissionata a Sei Mantova Servizi energetici integrati s.r.l. con socio unico, azienda diretta e coordinata da Tea Spa.

Nel contesto dello Smart City Expo World Congress, tenutosi a Barcellona, il progetto innovativo ha avuto un suo spazio, promettendo di rivoluzionare l’approccio alla gestione energetica nei territori dei GAL Terre del Po, Oltrepò Pavese e Risorsa Lomellina.

Sergio Olivero: verso una governance integrata dei sistemi energetici territoriali

Possiamo esser orgogliosi di annunciare che il progetto, denominato CER.Chiamo Energia e promosso dai Gal lombardi sia  stato presentato nel contesto di Barcellona – ha detto il presidente del comitato scientifico, Sergio Olivero – durante la sessione organizzata dal Deep Retrofitting Focus Group dello Smart Cities Marketplace della Commissione Europea abbiamo potuto spiegare che CER.Chiamo Energia si propone di costituire e gestire Comunità di Energia Rinnovabile (CER) in queste aree, agendo come catalizzatore per unire le comunità sovracomunali verso una governance integrata dei sistemi energetici territoriali. L’approccio strategico del progetto è fondamentale per la riqualificazione urbana basata sull’elettrificazione dei carichi termici, trasformando gli edifici in nodi centrali gestiti dalle CER per promuovere la circolarità tra produzione e consumo di energia, compresi i sistemi di ricarica dei veicoli elettrici.

Le dichiarazioni di Olivero durante l’evento di Barcellona sottolineano l’importanza di questa iniziativa e il suo ruolo chiave nel plasmare il futuro energetico sostenibile di Regione Lombardia anche nelle aree dei cosiddetti piccoli comuni (le Aree Interne) dove operano i Gruppi di Animazione Locale (GAL). La partecipazione al meeting di Barcellona – continua Sergio Olivero – ha gettato le basi per la formazione di partenariati e consorzi per partecipare a progetti di ricerca finanziati dalla Commissione Europea, i cui bandi sono attesi nei prossimi mesi.